Focaccia a impasto diretto, semplice e veloce

La focaccia a impasto diretto prevede un metodo di realizzazione molto semplice e veloce. L'impasto diretto prevede la lavorazione degli ingredienti in una sola fase (farina, acqua e lievito di birra, malto, si impasta fino a far formare la maglia glutinica e successivamente si aggiunge sale e sostanza grassa). La lievitazione può variare da un minimo di 90 minuti fino a 24 ore, in base al prodotto che vogliamo realizzare. L'impasto diretto è sicuramente quello più diffuso nel mondo della gastronomia ed è possibile usare farine non forti (220 W), insomma farine facilmente reperibili in commercio.

Procedimento per una teglia rettangolare in ferro di mm 530 x 325

  • 560 g farina 220 W 
  • 5 g malto
  • 15 g lievito di birra
  • 310 g acqua
  • 12 g sale fino marino
  • 30 g olio extravergine di oliva

Per la salamoia

  • 25 g olio extravergine di oliva
  • 10 g acqua
  • 5 g sale fino marino

Procedimento

Per preparare la focaccia a impasto diretto, iniziare ad impastare a secco in una planetaria la farina e il malto in modo da ossigenare gli ingredienti. Successivamente aggiungere il lievito sbriciolato e l'80% dell'acqua tiepida ed iniziare ad impastare alla prima velocità. Infine aggiungere il sale fino marino, l'olio extravergine di oliva e l'acqua rimanente. Passare alla seconda velocità ed impastare fino a quando il composto non risulti liscio, morbido ed un pò umido. La temperatura di fine impasto dovrà essere di circa 26/28 °C per favorire la lievitazione.

Togliere il composto dalla planetaria, formare una pagnotta e lasciare riposare su un banco per circa 15 minuti coperta con un panno umido o da un telo di nylon per evitare la formazione di croste in superficie.

Focaccia a impasto diretto : la lievitazione e la cottura

Ungere la teglia rettangolare in ferro con olio extravergine di oliva e stendere l'impasto con delicatezza senza forzarlo, ripetere l'operazione se è necessario finché non si raggiungono i bordi della teglia. Coprire nuovamente con il panno umido o il telo di nylon e far lievitare per circa 90 minuti.

A metà lievitazione pennellare con la salamoia (acqua, olio e sale fino) e praticare dei buchi con dei polpastrelli.

Cuocere a 200°C in forno statico per circa 15 minuti, la nostra focaccia a impasto diretto è pronta per essere gustata.

Focaccia a impasto diretto : i consigli dello chef

Potete pennellare la focaccia a metà lievitazione con un composto di olio e acqua e prima di infornala aggiungere del sale grosso in superficie. Inoltre potete mettere il rosmarino,l'origano, i pomodorini o le olive se lo gradite. La mia farcitura preferita è con la mortadella rigorosamente con i pistacchi, la focaccia dovrà essere tiepida. 

Se vi è piaciuta questa ricetta provate anche l'impasto della brioche

 

 

 

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento