Pizzeria Le Parùle : l’arte della pizza napoletana

Share this...

Pizzeria Le Parùle

Via Benedetto Cozzolino, 70 Ercolano (Na)

tel: 0817396494

Pagina facebook: Pizzeria Le Parùle

Pizze: da 5 a 10 euro

Pizzeria 55| Servizio 13| Birre 15| TOT: 83

Lungo la principale strada di collegamento dei paesi vesuviani, è situata la pizzeria Le Parùle, precisamente nel territorio di Ercolano, città turistica della zona del napoletano, famosa per i suoi scavi archeologici  che fanno rivivere la vecchia Ercolano, seppellita sotto una coltre di ceneri, lapilli e fango durante l'eruzione del vesuvio del 79. E' proprio in questa città che Giuseppe Pignalosa, pizzaiuolo campano ha dato vita alla sua pizzeria.

La location è accogliente e familiare, appena entrati si può notare il forno dove Giuseppe Pignalosa ed il suo staff preparano a vista le pizze. L'impasto è come da disciplinare della pizza napoletana, lunga maturazione ed alta idratazione per renderla soffice e digeribile. Il menù offre una vasta scelta di pizze, dalle classiche a quelle particolari, tutte pensate con attenzione ai prodotti di qualità, dal pomodorino del piennolo Dop, al pomodoro San Marzano, ai latticini, agli oli. Il nome "Le Parùle" non è un caso, il parularo infatti è il contadino che porta le proprie primizie utilizzate per arricchire le pizze.

Pizzeria Le Parùle: i piatti che vi invitiamo a gustare

Tra gli antipasti vi segnaliamo sicuramente le fritture. La polenta fritta in particolare, arricchita con pancetta, prezzemolo e un po di peperoncino. Inoltre vi segnaliamo il crocchè fatto in casa e la mozzarella fritta con una panatura spessa e molto croccante. Per quanto riguarda le pizze potete sbizzarrirvi, la scelta e ampia e ricca di particolari accostamenti di ingredienti.

Tra le classiche vi segnaliamo sicuramente la margherita, la bufalina, la marinara e la marinara miracolo di San Gennaro creata con questa varietà antica di pomodori presidio slow food. Tra le pizze innovative segnaliamo la Guagiù con pomodorini gialli del vesuvio, burrata, alici di Cetara e zucchine grigliate. La pizza simbolo che porta il nome della pizzeria con provola, papaccelle, olive nere di Gaeta e capperi. La Scarulella con fiordilatte, alici, scarola schiana e granella di nocciole di Giffoni Valle Piana a dare un tocco di croccantezza. Da segnalare infine omaggio a Bologna con mortadella e pistacchi di Bronte. Queste sono solamente alcune delle specialità che potrete degustare. La scelta delle birre è buona, oltre alle classiche nazionali ed estere potete degustare qualche birra artigianale.

Nessun commento ancora

Lascia un commento