Lasagna di carnevale la ricetta napoletana

Share this...

La lasagna di carnevale è un piatto tipico partenopeo. Un'istituzione gastronomica della bella Napoli. Generalmente viene preparata il martedì grasso per festeggiare l'ultimo giorno di carnevale, era uno dei piatti preferiti di Re Ferdinando di Borbone, che per questa passione si era guadagnato dal padre il soprannome di "Lasagnone". Un piatto molto appetitoso a base di ragù, salsiccia e ricotta. Una ricetta nata per celebrare l'abbondanza e la trasgressione a tavola. 

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di lasagne
  • 400 g ricotta vaccina
  • 200 g mozzarella
  • 100 g provola affumicata
  • 300 g carne macinata
  • 1 noce di burro
  • 150 g parmigiano reggiano
  • 300 g salsicce sottili
  • 500 g muscolo di manzo ( in alternativa si può usare lo scamone)
  • 2 lt passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • foglioline di basilico
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Per preparare la lasagna di carnevale iniziare a preparare il ragù: in un tegame soffriggere la cipolla tritata finemente con l'olio extravergine di oliva. Aggiungere il pezzo di carne intero e farlo rosolare, quindi versare la passata di pomodoro e far cuocere lentamente per almeno 3 ore (il sugo deve "pippeteare" cioè sobbolire lentamente). A metà cottura salare e aggiungere dell'acqua se necessario. A fine cottura mettere delle foglioline di basilico spezzate con le mani.

Cuocere la carne macinata in una padella con olio extravergine di oliva e la noce di burro e mettere da parte. In un'altra padella cuocere le salsicce e metterle da parte. In una terrina mettere la ricotta e schiacciarla aggiungendo qualche mestolo di ragù per renderla cremosa.

Scottare la pasta in acqua bollente salata e adagiarla su un canovaccio per farla raffreddare.

Componiamo e cuociamo la lasagna di carnevale

Disporre in una teglia uno strato di ragù, su cui adagiare ordinatamente uno strato di pasta, la ricotta, la carne macinata, le salsicce tagliate a tocchetti, pezzettini di mozzarella e provola, una manciata di parmigiano reggiano e un paio di mestoli di ragù. Ripetere l'operazione per comporre strati fino ad esaurire la pasta. Completare con uno strato di sugo e parmigiano. Cuoce a 180°C per circa 35-40 minuti evitando che si secchi troppo in superficie. Fare riposare per 10 minuti prima di servirla.

Nessun commento ancora

Lascia un commento