Risotto alla zucca e formaggio caprino

Il risotto alla zucca e formaggio caprino, è un primo piatto tipico del periodo autunnale. Per preparare un buon risotto bisogna fare attenzione sia alla scelta del riso che al procedimento. Per questo motivo vi consiglio di leggere la mia guida per preparare un risotto perfetto. Ho voluto unire la dolcezza della zucca gialla e il sapore deciso del formaggio caprino. Questo prodotto caseario viene realizzato in svariate zone del nostro bel paese, si può trovare anche nella versione con l'aggiunta di latte vaccino. In questo piatto useremo il caprino fresco, ossia a brevissima stagionatura. Risulterà cremoso e quindi si potrà amalgamare perfettamente al nostro risotto.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g riso carnaroli o vialone nano
  • 50 g burro
  • 50 g parmigiano reggiano
  • 1/2 bicchiere di bandy
  • 1/4 cipolla bianca tritata
  • 200 g zucca gialla
  • 4 fette cilindriche di caprino fresco
  • sale e pepe q.b.

Per il brodo vegetale

  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • sale q.b.
  • 1 cipolla

Procedimento

Per preparare il risotto alla zucca e formaggio caprino, iniziare a preparare il brodo vegetale: in una pentola piena di acqua mettere dentro a pezzettoni grandi la costa di sedano, la carota e la cipolla, coprire e far cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti. Lavare e pulire la zucca, tagliarla a pezzi piccoli e cuocerla in padella con un coperchio aggiungendo un goccio di olio extravergine di oliva. Ultimata la cottura frullare e aggiustare di sale e pepe.

Risotto alla zucca e formaggio caprino: la cottura del risotto

In una casseruola bassa e larga, sciogliere metà del burro ed aggiungere la cipolla tritata, far imbiondire a fiamma dolce ed aggiungere il riso carnaroli. Far tostare leggermente per qualche minuti, quindi sfumare con il mezzo bicchiere di brandy. Iniziare la cottura del risotto versando il brodo vegetale bollente e salato al punto giusto. A metà cottura, unire la crema di zucca e continuare a cuocere aggiungendo di tanto in tanto il brodo vegetale.

Risotto alla zucca e formaggio caprino: Mantecatura e servizio

Appena il risotto risulterà al dente, procedere con la mantecatura: versare il parmigiano reggiano ed una noce di burro, mettere il coperchio e lasciare insaporire per qualche minuto. Togliere il coperchio amalgamare con una paletta ed aggiungere se necessario il brodo vegetale (il risotto dovrà risultare "all'onda"). Servire a specchio su un piatto con una fetta di formaggio caprino adagiata sopra.

Nessun commento ancora

Lascia un commento