Gnocchi di ricotta con pomodorini e pistacchi

Gli gnocchi di ricotta con pomodorini e pistacchi sono un primo piatto semplice, sfizioso e molto gustoso. Gli gnocchi di ricotta sono una valida alternativa ai classici gnocchi di patate, con pochissimi ingredienti si può realizzare un piatto davvero particolare. L'impasto si prepara in pochi minuti e si lavora facilmente, al palato risulteranno morbidi e dal gusto intenso di ricotta. In questa ricetta li ho abbinati ai pomodorini e alla granella di pistacchi ma si prestano benissimo a tante altre alternative, non vi resta che scoprire la ricetta e mettere in moto la vostra fantasia.

Ingredienti 2-3 persone

  • 250 g ricotta vaccina fresca
  • 100 g farina 00
  • 1 uovo
  • 60 g di parmigiano reggiano
  • un pizzico di sale
  • farina di semola rimacinata q.b. (per spolverizzare il piano di lavoro)

Ingredienti per il sugo

  • 150 g pomodorini del piennolo o ciliegino
  • basilico q.b.
  • granella di pistacchi q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino q.b.
  • olio extravergine di oliva 3 cucchiai

Procedimento

Per preparare gli gnocchi di ricotta con pomodorini e pistacchi, iniziare mettendo la ricotta in un colino in frigorifero per circa due ore, in modo da far perdere tutto il liquido in eccesso. Nel mentre lavare e tagliare a metà i pomodorini, lavare e asciugare le foglie di basilico.

In una padella antiaderente mettere a scaldare l'olio extravergine di oliva, successivamente aggiungere l'aglio in camicia e far rosolare a fiamma vivace. Togliere lo spicchio d'aglio ed aggiungere i pomodorini, far cuocere per 5 minuti a fiamma moderata aggiungendo sale, peperoncino e foglie di basilico. Trascorso il tempo, con l'aiuto di una schiumarola togliere i pomodorini dalla padella e sistemarli in un piatto.

Riprendere la ricotta dal frigorifero e setacciarla con l'aiuto di un colino dentro una bacinella, aggiungere il parmigiano grattugiato, il pizzico di sale, l'uovo precedentemente battuto e poco alla volta la farina in modo da regolare la consistenza ed impastare velocemente, fino ad ottenere un composto omogeneo, compatto e che non si appiccichi alle mani.

Gnocchi di ricotta: prepariamoli!

Spolverizzare un piano con la semola rimacinata, prelevare un pezzo di impasto e formare un filoncino di circa 2cm di spessore, con l'aiuto di un coltello tagliare dei pezzettini di circa 2 cm. Potete lasciarli lisci o rigarli con l'aiuto di una forchetta. Sistemarli ma mano in un vassoio spolverizzato con semola rimacinata.

Portare ad ebollizione una pentola di acqua salata e cuocere gli gnocchi per pochi minuti (appena ritornano a galla, fate passare un minuti e li scolate). Versare gli gnocchi nella padella con un mestolino d'acqua di cottura e mantecare per qualche minuto. Spegnere la fiamma e con l'aiuto di un cucchiaione dividere gli gnocchi di ricotta nei piatti, terminare con i pomodorini, la granella di pistacchi e qualche fogliolina di basilico.

I consigli dello chef

Nell'impasto degli gnocchi potete aggiungere la noce moscata o la buccia di limone grattugiato. Gli gnocchi di ricotta potete conservarli in frigorifero per un giorno al massimo o congelarli.

Se vi piacciono gli gnocchi prova anche questa ricetta CLICCA QUI

Seguimi e metti mi piace:

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Enjoy this blog? Please spread the word :)