Capesante con zucca amaretti e caffè

Le capesante con zucca, amaretti e caffè sono un antipasto di pesce sfizioso dal gusto particolare. I tre ingredienti principali (zucca, amaretti e caffè) si uniscono in un'armonia di sapori ed odori per esaltare il gusto deciso delle capesante. Questo pesce pregiato si trova in abbondanza del mar adriatico, le sue carni sono molto saporite e si prestano sia a preparazioni cotte che crude. Insomma un pesce molto versatile. Nella mia ricetta l'ho voluto unire alla zucca dal gusto delicato e dolciastro, contrastandolo con l'amaretto e il caffè. Un abbinamento per palati raffinati ed esigenti. La preparazione e la cottura è molto semplice e veloce.

Ingredienti per 4 persone

  • N 4 capesante
  • 300 g zucca
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • 2 foglie di basilico
  • 1 pizzico di peperoncino (facoltativo)
  • N 4 amaretti
  • caffè in polvere q.b.
  • sale q.b.
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva

Procedimento

Per preparare le capesante con zucca, amaretti e caffè iniziare a lavare bene le capesante estraendo in maniera molto delicata il frutto presente al suo interno. In un tegame rosolare l'aglio e la cipolla, unire la zucca pulita e tagliata a cubetti e le foglie di basilico. Far cuocere a fiamma dolce con un coperchio per circa 20 minuti. Una volta cotta la zucca, formare una crema vellutata con l'aiuto di un frullatore ad immersione e tenerla in caldo. Succesivamente in un padellino aggiungere un filo di olio extravergine di oliva e scottare a fiamma alta le capesante per circa 40 secondi per lato. Giusto il tempo di formare una crosticina marrone esternamente. Questo tipo di cottura rapida è detta tataki, usata molto in Giappone per la cottura del pesce, soprattutto tonno e salmone.

Capesante con zucca, amaretti e caffè: composizione del piatto

La composizione del piatto finale è semplice ma bisogna fare tutto con molta cura. Per formare la striscia di caffè, prendere un pennellino sottile, bagnarlo nell'olio e formare una line dritta in un piatto piano asciutto. A questo punto versare del caffè lungo la linea di olio formata con il pennello ed infine soffiandoci sopra toglierete il caffè in eccesso. In questo modo formerete una linea di caffè. Successivamente versare al centro del piatto a specchio la crema di zucca, adagiare la capasanta scottata e cospargere con l'amaretto sbriciolato. Le capesante con zucca, amaretti e caffè sono pronte per essere servite.

Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche: abbracci di sogliola e salmone.

Nessun commento ancora

Lascia un commento