Riso con piselli e seppie arrostite

Il riso con piselli e seppie arrostite è un primo piatto molto semplice da preparare. L'aggiunta al riso con piselli classico delle seppie arrostite darà un tocco di croccantezza e un sapore particolarmente piacevole. Useremo un riso carnaroli, per me il miglior riso per fare i risotti. A tal proposito leggi la mia guida per preparare un risotto indimenticabile. Sarebbe opportuno comprare piselli freschi, anche perché questo è il periodo ideale. Un legume molto ricco di acqua e di vitamina B. In alternativa a quelli freschi vi consiglio di usare i piselli surgelati in quanto conservano quasi interamente le caratteristiche dei piselli freschi. Per quanto riguarda la seppia scegliete quelle del mediterraneo (Sepia Oficinalis) dal sapore intenso e dal profumo delicato.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di riso carnaroli
  • 320 g piselli freschi o surgelati
  • 50 g cipolla bianca
  • 4 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 seppia di 300 g
  • sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano

Per il brodo vegetale

  • 1 cipolla
  • carota
  • 1 costa di sedano
  • vendita qb

Procedimento

Per preparare il riso con piselli e seppie arrostite, iniziare a preparare il brodo vegetale. In una pentola piena d'acqua mettere dentro a pezzi grandi la cipolla, il sedano e la carota. Iniziare a far cuocere per circa 30-40 minuti ed aggiustare solo alla fine di sale.

Nel mentre il brodo cuoce, pulire la seppia privandolo anche dell'osso e cuocere su una piastra di ghisa da entrambi i lati. Dopo la cottura, tagliare la seppia a striscioline sottili, aggiustare di sale e pepe e mantenere in caldo.

Riso con piselli e seppie arrostite: la cottura

Sgusciare i piselli e cuocerli con un po di cipolla tritata e poca acqua a fiamma bassa con un coperchio per circa 15-20 minuti. Una volta cotti mettere subito in acqua e ghiaccio per mantenere il colore verde brillante. Scolare i piselli una volta raffreddati, conservare due cucchiai di piselli interi e il resto frullare con un frullatore ad immersione, ottenendo una crema vellutata. Se serve aggiungere un mestolo di brodo vegetale.

In una pentola bassa e larga (rondeau), mettere della cipolla tritata e i 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, imbiondire la cipolla e aggiungere il riso. Tostare per qualche minuto e sfumare con il mezzo bicchiere di vino bianco. A questo punto iniziare la cottura del riso, aggiungendo il brodo man mano. Infine a circa metà cottura aggiungere la crema di piselli. A fine cottura mantecare il riso con piselli aggiungendo i due cucchiai di parmigiano reggiano.

Servire il riso con piselli e seppie arrostite, stendendolo a specchio su un piatto piano, aggiungere i piselli interi un po a caso ed a centro formare una cupola di seppie arrostite tagliate a julienne. Il piatto è pronto per essere servito.

Nessun commento ancora

Lascia un commento