Spaghetti alla nerano

Gli spaghetti alla nerano sono un piatto molto rinomato e apprezzato in Campania. Precisamente nascono a Marina di Nerano nella meravigliosa costiera amalfitana. Questo semplice piatto racchiude in se dei sapori e dei profumi unici che vi consiglio di provare. Oltre alla zucchina che è l'ingredienti principale di questo piatto, a dare un tocco di sapore deciso e di profumo indescrivibile è il provolone del monaco un pregiato formaggio dal marchio D.O.P. ottenuto dal latte della vacca agerolese, sui monti lattari. Bastano pochi semplici ingredienti ed otterrete un piatto davvero meraviglioso.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g spaghetti di gragnano
  • 700 g di zucchine piccole
  • 200 g provolone del monaco
  • sale e pepe q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • 5 foglie di basilico

Per la frittura

  • 1 lt olio di arachidi

Procedimento

Per preparare gli spaghetti alla nerano, iniziare a lavare ed asciugare le zucchine. Quindi mettere su un tagliere e con l'aiuto di un coltello tagliare a rondelle sottili. In una pentola portare alla temperatura di 180°C l'olio di arachidi ed iniziare a friggere le zucchine, (per ottenere una buona frittura leggi la mia lezione di cucina) scolarle e farle asciugare in un vassoio con carta. Successivamente in una padella rosolare uno spicchio d'aglio in camicia, toglierlo e versare le zucchine. Farle insaporire per qualche minuto. Tritare finemente il basilico e mettere in un piatto.

Spaghetti alla nerano: cottura della pasta e impiattamento

Cuocere gli spaghetti in una pentola con dell'acqua bollente salata al punto giusto. Scolare al dente e versare nella padella con le zucchine, mantecare per qualche minuto aggiungendo dell'acqua di cottura. Infine spegnere la fiamma, versare il basilico tritato e il provolone del monaco grattugiato. Mantecare il tutto e versare se necessario ancora acqua di cottura per far sciogliere il formaggio. Servire con una foglia di basilico e del provolone del monaco grattugiato.

Nessun commento ancora

Lascia un commento